A Villa Buri brilla una Luce di speranza

A Villa Buri brilla una Luce di speranza

A Villa Buri brilla una Luce di speranza

 
attinta dalla lampada della “Luce della Pace da Betlemme” del 2019, custodita dalla Casa San Raffaele Venezia di Mira e giunta a noi grazie ai viaggi di spola tra Verona e Venezia di un nostro consigliere.
 
Se anche voi desiderate portare una Luce di speranza nelle vostre comunità e famiglie e siete di passaggio o abitate nella zona di Verona, potete scriverci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando:
  • associazione/gruppo/parrocchia/famiglia
  • numero di persone che desiderano partecipare
  • giorno e orario desiderato per venire ad attingere la Luce di speranza
  • nominativo, email e cellulare di contatto, al quale comunicare la conferma della disponibilità o con il quale concordare un nuovo appuntamento.
La cerimonia di consegna avverrà nel rispetto delle vigenti norme per la tutela della salute pubblica.
 
Sarà possibile attingere alla Luce di speranza a Villa Buri fino a domenica, 20 dicembre 2020, inclusa.
 
La Luce di speranza è un’iniziativa spontanea, unica e straordinaria in questo anno difficile, organizzata da alcune persone che hanno vissuto l’esperienza degli anni scorsi dell’accoglienza della “Luce della Pace da Betlemme”, con il desiderio di tenere viva la speranza in tempi migliori e con l’auspicio che il prossimo anno “La Luce della Pace da Betlemme” possa arrivare anche in Italia.
 
Consultate il sito del Comitato organizzatore per l’Italia della “Luce della Pace da Betlemme” - www.lucedellapace.it - per conoscere e aderire alle iniziative proposte per il 2020 per bambini, giovani e adulti.
 
Sabato, 12 dicembre 2020 alle ore 14:00, si può seguire la cerimonia di accensione della Luce della pace da Betlemme 2020 in diretta da Salisburgo al seguente link (non è necessaria la registrazione):
 
 
Luci di speranza, come quella a Villa Buri, sono state accese in diversi luoghi in Italia, per conoscere quella più vicino a voi, scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..