Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'mikado_core_ajax_meta' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.villaburi.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287
9002
post-template-default,single,single-post,postid-9002,single-format-standard,mkd-core-2.0.2,mikado-core-2.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-3.3, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive

IL PROGRAMMA DELLA SETTIMANA VERDE

Da venerdì 30 settembre a lunedì 3 ottobre a Villa Buri prende vita la prima Settimana Verde; quattro giornate di attività e giochi per conoscere e vivere la natura di Villa Buri e dintorni. Le iniziative si rivolgono a scuole, bambini, adulti e chiunque abbia voglia di trascorrere delle giornate approfondendo i temi della sostenibilità in un modo alternativo e divertente.

VENERDÌ 30 SETTEMBRE

 Dalle 9.00 alle 12.30

Laboratori Didattici gratuiti per le Scuole – a cura della Cooperativa Le Rondini

La siccità dell’estate appena passata, l’innalzamento delle temperature, gli eventi metereologici anomali degli ultimi anni hanno risvegliato le nostre coscienze e ci hanno messo di fronte ad un problema che ormai non può più essere ignorato: il cambiamento climatico. È questo il tema che verrà affrontato dalle Rondini nel loro laboratorio offerto alle scuole. Attraverso la sensibilizzazione al commercio equo-solidale, di cui la Società Cooperativa si occupa da sempre, i ragazzi conosceranno la realtà della filiera sostenibile in maniera interattiva e divertente. Un primo passo per diventare dei piccoli consumatori attenti e responsabili.

 

Ore 17.00

Become the Change. In dialogo per il pianeta” – a cura della ONG ProgettoMondo

Cosa possiamo fare per migliorare il nostro pianeta? Nel nostro piccolo sono tante le iniziative e le buone azioni che possiamo adottare per contrastare le sfide ambientali che dominano la nostra attuale società, ma questo non basta. Le istituzioni e le loro politiche attive possono essere motore di cambiamento. L’evento organizzato da ProgettoMondo mette in contatto giovani, istituzioni e stakeholder, un’occasione di confronto e dialogo sull’emergenza climatica e sulle possibili strategie da adottare.

La discussione si concluderà davanti ad un aperitivo previsto alla fine del dialogo.

 

Ore 18.30

Apericena – a cura della Cooperativa Sociale Panta Rei

Quale miglior modo se non concludere una giornata con un Apericena?!  Ovviamente non poteva mancare un aperitivo accompagnato dalle prelibatezze tutte stagionali della Cooperativa Sociale “Panta Rei” preparato dai ragazz* del bar Fuori Luogo, coinquilino di Villa Buri. Vi aspetta un appetitoso fine giornata!

Non perdere il tuo posto! Prenota il tuo apericena all’indirizzo email eventi@cooperativapantarei.it.

 

Ore 20.00

GUARDA PENSA ASCOLTA Installazione artistica di Manuela Bedeschi

Manuela Bedeschi presenta l’installazione GUARDA PENSA ASCOLTA all’interno del bosco di Villa Bernini Buri, a cura di Lisangela Perigozzo. L’opera, costituita da grandi messaggi luminosi, rappresenta un invito alla riflessione sul tema ambientale e alla presa di coscienza della necessità di azioni individuali e collettive per la salvaguardia del nostro Pianeta, a partire dall’affinamento dei nostri sensi per cogliere i segnali provenienti dal contesto circostante e instaurare con esso una connessione empatica.
Nata a Vicenza, Manuela Bedeschi vive e lavora tra Verona e Bagnolo di Lonigo (VI). Diplomata in Scultura e in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti G.B. Cignaroli di Verona, frequenta presso l’Accademia Estiva di Salisburgo un corso di arte concettuale tenuto da Roman Opalka e Gunter Uecker che segna fortemente la sua formazione artistica, oltre a vari corsi di grafica sperimentale presso la Scuola Internazionale di Grafica e il Centro Internazionale della Grafica di Venezia.
Da lungo tempo opera nel campo della scultura e della pittura con esposizioni in mostre nazionali e internazionali, prediligendo le installazioni e gli interventi site-specific, che sottolineano gli spazi con segni di luce. Le Parole sono un recente tema sviluppato con vari media, tra cui il neon, che è attualmente il suo mezzo espressivo principale, avendo indirizzato la sua ricerca artistica verso la commistione fra scultura e luce.
Vieni a scovare l’opera nel nostro bosco!

 

Ore 21.00

Proiezione del film “Il sale della Terra” – di Sebastiao Salgado.

Per concludere in bellezza, le fotografie di Sebastiao Salgado saranno lo sfondo di un viaggio artistico e umano. Un autore che con la sua semplicità riesce a colpire lo spettatore e a raccontare tutte le sfaccettature del mondo che ci circonda. Non perdetevi un documentario capace di raccontare il contrasto tra la bellezza del pianeta e gli orrori scatenati dall’uomo.

 

SABATO 01 OTTOBRE

Ore 10.00

Passeggiata nel Parco di Villa Buri

All’interno del Parco dell’Adige esiste una distesa incantata di 13 ettari ricca di flora e di fauna. Ogni mattina gli abitanti di questa zona popolano il Parco in compagnia di ben 1800 specie diverse di piante, tra cui alcune secolari. il suo nome è Villa Buri. Tanta è la natura da scovare all’interno di Villa Buri e tanti sono i segreti che la circondano. Sabato mattina avrete la possibilità di conoscere ed esplorare i viali del nostro Parco, grazie ad Alberto, volontario e Presidente dell’Associazione “Amici di Villa Bosco Buri”.

Alla fine della passeggiata a rinvigorirvi ci penserà la dolce merenda solidale preparata dalla Cooperativa “Le Rondini”, al costo di soli 5.00 euro.

 

Ore 15.00

Attività per bambini e adulti nel Parco di Villa Buri

Giocare all’aria aperta? Quale miglior modo per trascorrere un pomeriggio a stretto contatto con la natura, grazie ai giochi organizzati per tutti i bambini dalla Parrocchia di Castiglione. Un pomeriggio alla scoperta del nostro Bosco e degli alberi che lo popolano, attraverso una caccia al tesoro alternativa e divertente.

La popolazione di Villa Buri è ricca e generosa, respira e si presenta ogni giorno sempre più rigogliosa. Lasciatevi incantare dai racconti sul nostro bosco e dalla narrazione della vita sensoriale degli alberi che crescono nel nostro Bosco, grazie alla compagnia del nostro botanico Gabriele Pezzani e alla guida di Caterina Compagni, guida naturalistica.

Il miglior modo per concludere questa giornata non può essere che quello di donare dei nuovi amici agli abitanti secolari del nostro Bosco: pianteremo nuovi alberi nel Parco di Villa Buri, gentilmente donati dalla comunità parrocchiale di San Rocco di Castiglione e dalla ONG ProgettoMondo.

 

Ore 17.30

Santa Messa nella natura di Villa Buri, a cura della Parrocchia di San Rocco di Castiglione.

 

DOMENICA 02 OTTOBRE 

Dalle ore 10.00 alle ore 18.00

Apertura stand Associazioni, giochi, laboratori, mostre

Le realtà che popolano il territorio veronese, e che si impegnano ogni giorno per promuovere il cambiamento e migliorare il mondo che ci circonda sono tantissime! Domenica saranno ospiti nel nostro Parco di Villa Buri. Avrete modo di conoscere tutte le proposte e le iniziative di queste realtà residenti nel territorio veronese. Nel corso della giornata avrete modo di interagire con le varie Associazioni, anche in maniera divertente ed interattiva attraverso Giochi e Laboratori.

Alcune realtà che potrai trovare domenica:

Una realtà locale che si occupa principalmente di formazione. Uno dei suoi progetti è “REcycle LAB”, una proposta di animazione di strada ad impatto zero, che vede come protagonisti i giovani in attività laboratoriali volte al riuso, il riciclo e la sostenibilità ambientale grazie all’uso di nuove tecnologie e materiale di scarto. Temi quali l’ecologia e la tutela dell’ambiente vengono affrontati in chiave ludico-immersiva, grazie anche al supporto delle più recenti tecnologie di fabbricazione digitale.

Edulife propone dalle 14.30 alle 16.30 un laboratorio dal nome “TINKERING”: un gioco sul riciclo, grazie a creatività e un pizzico di ingegneria si sperimenterà come creare dei piccoli automi meccanici fatti con cartone e materiali di recupero.

Una realtà unica nel panorama bancario italiano, socia di Villa Buri, che finanzia esclusivamente ambiti di interesse collettivo: dalla cooperazione sociale, alla cooperazione internazionale; dalla tutela dell’ambiente alla promozione della cultura; dalle energie rinnovabili all’agricoltura biologica.

Domenica propone il “Giocafinanza”: un divertente gioco dell’oca che ripercorre gli ultimi anni di delirio finanziario, racconta cosa è successo ed invita le persone a coltivare un’educazione critica alla finanza. Attraverso il gioco si vuole proporre un modo semplice ed intuitivo per avvicinare le persone alla finanza e invitarle a riflettere sulle conseguenze sociali ed ambientali della speculazione finanziaria.

Una realtà che promuove la passione per la letteratura leggendo ad alta voce ed in compagnia. Domenica ci intratterrà con dei racconti all’ombra degli alberi del nostro Parco.

Associazione che sostiene il lavoro delle suore missionarie comboniane in Eritrea promuove la realizzazione di asili, scuole, attività di formazione per l’infanzia, la gioventù e le donne, coinvolgendo i nuclei familiari dei contesti in cui va ad operare.

Domenica 2 ottobre sarà presente, oltre che con il suo banchetto informativo, anche con il convegno annuale dell’Associazione. La troverete al primo piano di Villa Buri.

Programma della festa:

Ore 15.00 – Accoglienza con la cerimonia del caffè, apertura banchetti artigianato e segreteria

Ore 15,30 – Saluti della presidente di Terrarossa Colombaroli Natalina

Ore 15,45 – Intervento della deputata Lia Quartapelle dal titolo “Dalla parte di LEI. Sempre

Ore 17,00 – Notizie dall’Eritrea da Suor Roma Tecle, aggiornamento progetti di Terrarossa e lancio della campagna calendari 2022

Ore 18,00 – Chiusura evento con merenda italo-eritrea

  • Giochi Agenda 2030

Oltre alle attività proposte dalle Associazioni ospiti, ci mettiamo in gioco anche noi di Villa Buri in prima persona! I nostri volontari vi intratterranno con alcuni giochi che ci aiuteranno a conoscere meglio gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030.

 

E ancora…

Due mostre sui diversi aspetti della sostenibilità. Le trovate davanti alla Villa oppure, in caso di pioggia, nella galleria centrale.

Fair Trade for Future – Mostra fotografica a cura della Cooperativa Le Rondini

Un’esposizione sul tema del cambiamento climatico, sull’influenza che esercita sulle nostre vite, promuovendo il commercio equo-solidale e le strategie adottate dai produttori per contrastare le pesanti conseguenze di questa problematica globale. Una mostra che presenta e “parla” delle strategie che ognuno di noi adotta quotidianamente per portare a termine il proprio lavoro.

Il mondo visto da un’altra prospettiva – Mostra fotografica a cura della Commissione Nuovi Stili di Vita della Diocesi di Verona

Realizzata dalla Comunità Missionaria di Villaregia, in collaborazione con la Ong Comivis, la mostra è un vero e proprio percorso educativo sui problemi dello sviluppo e dei diritti tra Nord e Sud del mondo.

Rappresenta un contributo allo sviluppo di una coscienza critica, nella linea di quei valori di giustizia, solidarietà, responsabilità e pace, fondamentali per capire il contesto mondiale.

In particolare, i banner esposti richiamano i problemi legati all’eccessivo sfruttamento della terra, al problema della plastica, alla tutela dell’acqua e ad altri temi che fanno riferimento all’ecologia integrale proposta da Papa Francesco e al Mese missionario.

 

Ore 11.00

Visita guidata alla scoperta degli spazi interni di Villa Buri – a cura di Daniele Bressan

Villa Buri nasconde ancora molti segreti. Se vi capita di camminare davanti all’entrata della nostra Villa, non esitate ad alzare la testa: un’orsa rampante, stemma della famiglia Buri, sarà lì pronta ad accogliervi. Percorrendo i corridoi di Villa Buri avrete l’occasione di ammirare i meravigliosi affreschi storici che prendono vita sulle pareti. Non perdete l’opportunità di farvi guidare tra le nostre storiche stanze, attraverso la visita a cura del Professor Daniele Bressan, guida turistica.

 

Dalle ore 12.30

Pranzo nel Parco di Villa Buri – pic-nic box a cura della Cooperativa Panta Rei

Un pranzo tutto sostenibile, in mezzo al verde nel nostro Parco. Grazie alla pic-nic box dei ragazz* della Cooperativa Panta Rei avrete la possibilità di gustare un pranzo preparato con prodotti stagionali e materiali biodegradabili. Non aspettare! Prenota il tuo cestino scrivendo a eventi@cooperativapantarei.it.

 

Ore 15.00

Attività nel Parco di Villa Buri

Il divertimento continua! immersi nel verde del nostro Parco grandi e piccoli avranno la possibilità di scoprire luoghi nascosti grazie alla caccia al tesoro organizzata dai giovani volontari della Pattuglia Scout Villa Buri. Alla fine del “cerca e trova” vi aspetta una piacevole sorpresa. Prima, durante o dopo la caccia al tesoro, se hai voglia di esprimere la tua creatività, lascia un ricordo sul nostro striscione! Un foglio di carta gigante ti aspetta per essere colorato e riempito di ricordi della giornata.

A metà pomeriggio, avrete la possibilità di mangiare una gustosa merenda preparata dalla Cooperativa Le Rondini, al costo di 5.00 euro.

 

 

LUNEDÌ 03 OTTOBRE

 Dalle ore 9.30 alle 12.30

Attraversata dell’Adige in gommone e visita al Lazzaretto

Dall’altra parte del fiume, risalendo i suoi argini, esiste un altro mondo tutto da scoprire. Il tragitto sarà tortuoso e avventuroso, ma la meta finale ripagherà ogni sforzo! Nella mattinata di lunedì avrete la possibilità di conoscere un’altra faccia del Parco dell’Adige: il Lazzaretto. Grazie al supporto di Adige Rafting attraverseremo le sponde del fiume per visitare e conoscere la sua storia, grazie alla guida dell’Associazione Amici del Lazzaretto. Il costo totale dell’attività è di 10.00 euro e al ritorno in Villa vi aspetta una merenda rigenerativa, a cura della Cooperativa Le Rondini.

Non aspettare ad iscriverti! Puoi prenotare il tuo posto scrivendo a cantieredimondinuovi@villaburi.it.

 

Ore 20.45

CAMBIAMO ROTTA – Dal confronto alle buone pratiche” – modera Claudio Bolcato, CdA di Villa Buri e Presidente di Acli Verona

Il Patto di Assisi, lanciato da Papa Francesco a novembre 2020, ha avviato un percorso internazionale per la Chiesa e per gli uomini e le donne di buona volontà. Si tratta di un cambio di rotta, verso un’economia che lotta contro le diseguaglianze e la cultura dello scarto. A partire dalle parole di Papa Francesco, tra giugno 2021 e aprile 2022, sono state organizzate sei tavole rotonde da cui sono emerse riflessioni, best practices e un podcast per sensibilizzare all’economia sostenibile e all’ecologia. Lunedì sera avrà luogo una serata di sintesi di questo progetto, per conoscere e riflettere su un’economia giusta e solidale.

Interverranno:

Giuseppe Notarstefano – Presidente dell’Azione Cattolica Italiana, membro del Comitato scientifico e organizzatore delle Settimane sociali

Flora Massari – Commissione Diocesana Nuovi Stili di Vita di Verona

Italo Sandrini – Dirigente nazionale delle Acli, assessore al Terzo Settore, Attività produttive e commercio, Relazioni con il territorio del Comune di Verona

Antonio Tesini – Presidente della Cooperativa agricola Cà Magre, ideatore del progetto Boscaja

Claudia Vago – Project manager di Valori.it

Lucia Vesentini – Consulente e formatrice in materia di sostenibilità, presidente Rete Ver.So.